Storia della Polizia comunale

La Polizia comunale di Chiasso nasce nel 1939 con compiti all’epoca molto limitati e paragonabili allo statuto di uscieri comunali, l’ordine pubblico essendo allora garantito principalmente dall’allora denominata Gendarmeria cantonale.

Fino agli anni ’60, gli effettivi della Polizia comunale di Chiasso si limitano a poche unità, ma con l’aumento esponenziale del traffico di transito internazionale e in virtù dell’attrattività dei prodotti di confine, gli effettivi vengono drasticamente aumentati. Nel 1963, la nuova legge sulla polizia definisce i criteri di collaborazione con la Polizia cantonale.
Durante questo decennio, l’attività dell’agente di polizia comunale a Chiasso è scandita dalla gestione di lunghe colonne di veicoli diretti al valico di Chiasso Strada e da interminabili code di mezzi pesanti in attesa di sdoganamento.

Il Corpo era allora composto da circa 20 unità. A partire dagli anni ’80 la situazione viaria migliora soprattutto grazie alla costruzione dell’autostrada A2 e del suo valico di Chiasso-Brogeda permettendo alla Polizia comunale di dedicare più tempo alla sicurezza pubblica. Vengono stipulate convenzioni per il servizio di polizia con i Comuni di Balerna, Morbio Inferiore, Morbio Superiore, Vacallo e Novazzano, allargando così la superficie della giurisdizione a circa 20 km². Sempre nello stesso periodo viene istituito un nucleo per la lotta agli stupefacenti sotto il controllo diretto della Polizia cantonale. L’effettivo tocca la punta delle 34 unità.

Gli anni ’90 vedono una Polizia comunale impegnata maggiormente in compiti di sicurezza pubblica, con accento sulla prevenzione e la presenza sul territorio. Grazie all’unificazione della scuola reclute per agenti di polizia comunale e cantonale, la collaborazione fra i Corpi è notevolmente migliorata, così come la qualità della formazione degli agenti. Il Corpo di Polizia comunale di Chiasso è oggi composto da 27 persone e opera nei Comuni di Chiasso, Balerna, Morbio Inferiore, Morbio Superiore, Novazzano e Vacallo, servendo una popolazione di circa 22’000 abitanti.

I Comandanti nella storia della Polizia Comunale di Chiasso:
Sergio Codoni 1949/1981
Adriano Meoli 1981/1984
Edy Zanetti 1984/2000

Dal 01.12.2000
Cap Nicolas Poncini

Ritorna su
Informazioni

Polizia comunale
via C. Cattaneo 5
6830 Chiasso

Responsabile
Nicolas Poncini, comandante

A chi rivolgersi
Num. verde: 0848.71.11.71
Per casi urgenti: 117
ufficio.polcom@chiasso.ch

Orari
lu-ma e gio-ve: 07.45-11.45/13.30 – 16.45
me: 07.45-18.00
sa e festivi: chiuso

Link Utili

Richiedi maggiori informazioni

Leggi informativa

Contattaci compilando il modulo per approfondire qualsiasi argomento trattato. I nostri consulenti valuteranno attentamente ogni tua esigenza.

Oppure contattaci al 058-122.48.11

Documenti on-line